Cittadinanza Italiana

With (case number) citizenship cases successfully completed each year, we offer complete assistance of the Italian citizenship application.

Contact us

Cittadinanza Italiana

Forniamo assistenza legale a cittadini stranieri che desiderano presentare richiesta per la cittadinanza italiana, compresa la preparazione di cause contro la norma che impedisce la trasmissione di cittadinanza italiana da parte di donna prima del 1948. L’assistenza inizia con una valutazione iniziale riguardante l’idoneità del cliente a richiedere la cittadinanza italiana. Una volta confermata, siamo in grado di assistere con il reperimento dei documenti richiesti per la domanda di cittadinanza, la loro traduzione e legalizzazione se necessario. Dopo aver ottenuto la documentazione, sarà nostra cura perfezionare e completare la richiesta di cittadinanza. Siamo anche in grado di assistere nella preparazione di domande tramite procedura espressa di richiesta della cittadinanza.

Pensi di possedere i requisiti richiesti per la domanda di Cittadinanza Italiana? Per conferma, puoi contattarci riempiendo il nostro questionario online, oppure inviando una e-mail a citizenship@mazzeschi.it. La valutazione di idoneità a richiedere la cittadinanza è gratuita!

Cosa dicono di noi i nostri clienti: Riconoscimenti e recensioni

L’assistenza include:
  • Consulenza legale sulla normativa di cittadinanza
  • Preparazione di moduli ed assistenza con la documentazione
  • Elaborazione e presentazione della domanda di cittadinanza
  • Procedura urgente di presentazione della domanda di cittadinanza
  • Causa in tribunale per individui nati da madre italian prima del 1948
Servizi Extra, su richiesta:
  • Traduzione ed Asseverazione di documenti
  • Legalizzazione/Apostille
  • Iscrizioni anagrafiche
  • Registrazione al Servizio Sanitario Nazionale
  • Domanda di Carta di Identità
  • Domanda di Idoneità Alloggiativa

Cittadinanza Italiana per discendenza (Jure sanguinis)

E' cittadino italiano il figlio di padre o madre cittadini italiani. Da ciò deriva la concreta possibilità che i discendenti di seconda, terza e quarta generazione, ed oltre, di emigrati italiani, siano dichiarati cittadini italiani per discendenza. La cittadinanza si trasmette di padre in figlio senza limiti di generazione.

  • accertare che l'avo cittadino italiano abbia mantenuto la cittadinanza sino alla nascita del discendente;
  • l'assenza di interruzioni nella trasmissione della cittadinanza. È necessario dimostrare che la catena di trasmissioni della cittadinanza non si sia mai interrotta;
  • il richiedente non deve aver sottoscritto atti di rinuncia alla cittadinanza italiana.
Dettagli >

Cittadinanza Italiana per Matrimonio o Unione Civile

Per regola generale, la cittadinanza italiana può essere richiesta dagli stranieri sposati con cittadini italiani. Dopo l'entrata in vigore della Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze, è possibile anche inoltrare le domande per la cittadinanza italiana derivante dall'unione civile.

  • Se l’individuo è attualmente residente in Italia da almeno 2 anni, deve essere coniugato con cittadino italiano perlomeno da 2 anni. Se invece è residente all’estero, sono necessari 3 anni di matrimonio. Tutti i termini qui descritti sono dimezzati in presenza di figli.
  • Validità del matrimonio e permanenza del vincolo coniugale
  • Adeguata conoscenza della lingua italiana non inferiore al livello B1 (certificata da un ente idoneo).
Dettagli >

Cittadinanza Italiana per Naturalizzazione

Secondo la Legge 5 febbraio 1991, la cittadinanza italiana può essere concessa anche nei casi di naturalizzazione (cittadinanza per residenza), sempre con decreto del Presidente della Repubblica, sentito il Consiglio di Stato, su proposta del Ministro dell'interno.

Requisiti Generali :
  • dieci anni di residenza legale;
  • reddito sufficiente;
  • assenza di precedenti penali;
  • rinuncia alla cittadinanza d’origine (ove previsto).
  • conoscenza della lingua italiana non inferiore al livello B1
Dettagli >
  • tre anni di residenza legale per i discendenti di ex cittadini italiani per nascita fino al secondo grado e per gli stranieri nati sul territorio italiano;
  • quattro anni di residenza legale per i cittadini di uno Stato appartenente alle Comunità Europee;
  • cinque anni di residenza legale per gli apolidi e i rifugiati, così come per gli stranieri maggiorenni adottati da cittadini italiani;
  • non è richiesto alcun periodo di residenza per gli stranieri che hanno prestato servizio allo Stato per un periodo di almeno cinque anni, anche all’estero.
Dettagli >

Riacquisizione della Cittadinanza Italiana

Coloro i quali sono stati cittadini italiani in passato hanno il diritto di richiedere che gli venga nuovamente garantita la cittadinanza italiana, a patto che prendano residenza in Italia. Requisito fondamentale è non aver mai formalmente rinunciato alla cittadinanza.

  • se dichiara di volerla riacquistare ed ha stabilito o stabilisce, entro un anno dalla dichiarazione, la residenza nel territorio della Repubblica;
  • dopo un anno dalla data in cui ha stabilito la residenza nel territorio della Repubblica, salvo espressa rinuncia entro lo stesso termine.
Dettagli >
  • Contattaci

    Per un preventivo gratuito o per informazioni generali su immigrazione/cittadinanza, compila il modulo di contatto.

    Compila il form →
  • Our partners:
  • MAZZESCHI S.r.l. - C.F e P.IVA 01200160529 - Cap.Soc. 10.000 € I.V. - Reg. Imp. Siena 01200160529 - REA SI-128403 - Privacy Notice - Cookies Policy
    Copyright © 2019 by Mazzeschi - Web Designer Alessio Piazzini Creazione siti web Firenze
  • Mazzeschi S.r.l. Project co-financed under Tuscany POR FESR 2014-2020